Sellky è un servizio online gratuito con cui puoi vendere infoprodotti sul tuo sito in modo estremamente semplice. Ma vediamo più nel dettaglio in cosa consiste e se è adatto alle tue necessità.

A cosa serve sellky

Se hai creato un infoprodotto (un ebook, una canzone, un software ecc) e desideri venderlo online, avrai sicuramente bisogno di uno strumento che permetta il download a pagamento del tuo file.

Sellky serve proprio a questo: in pochi secondi, e senza dover usare linguaggi di programmazione, puoi integrare su qualsiasi pagina web un sistema che, automaticamente, dopo il pagamento, invia al cliente una email con il link per scaricare il file.


Come funziona

Sellky funge da ponte tra il cliente e il tuo prodotto digitale. Un ponte che il cliente può attraversare solo dopo averti pagato.

La prima cosa da fare per vendere un infoprodotto con Sellky è caricare il file sul tuo sito o su Dropbox. In questo modo ottieni l’URL, ovvero l’indirizzo web di quel file.

Chiunque conosca questo URL può scaricare il tuo infoprodotto senza limitazioni e in modo gratuito. Grazie a Sellky però puoi sostituire l’indirizzo originale del tuo file con un nuovo URL che reindirizza i tuoi clienti alla pagina di pagamento PayPal anziché direttamente al file.

Per farlo basta seguire due semplici passi:

  1. collegati a Sellky e inserisci l’URL del file da mettere in vendita o caricalo direttamente da Dropbox
  2. scegli il prezzo del prodotto e indica l’email del tuo account PayPal

Otterrai così un nuovo URL che potrai inserire nel tuo sito e condividere ovunque tu voglia (social, email, forum, ecc). I clienti che acquistano il tuo infoprodotto tramite questo indirizzo, riceveranno automaticamente un’email con il link per scaricare il file.

 

è adatto alle mie esigenze?

Sellky è uno strumento gratuito incredibilmente semplice e pratico da utilizzare ma non è sempre adatto a tutti e ad ogni situazione. Il suo principio di funzionamento impone dei requisiti e delle limitazioni. Per poter creare un download a pagamento infatti ti serviranno tutte queste cose:

  • Uno spazio web (hosting, server virtuale, server dedicato, ecc) dove caricare il file che vuoi mettere in vendita o un account Dropbox (gratuito) / Google Drive (gratuito)
  • Un account PayPal su cui ricevere i pagamenti. Se non ne hai uno puoi crearlo gratuitamente sul sito di PayPal
  • Un posto dove condividere e promuovere l’URL del tuo download a pagamento (sito web, blog, social network, email, ecc)

Inoltre Sellky non è particolarmente indicato se devi creare uno store online con moltissimi infoprodotti perché in tal caso, malgrado non ci sia un limite sul numero di URL che puoi generare, la gestione diventerebbe piuttosto complessa.

Sellky è invece lo strumento ideale se hai un sito web con al massimo una decina di prodotti.

Vuoi vendere un ebook sul tuo blog senza doverti preoccupare di nulla e guadagnare il 100% su ogni vendita? Non c’è cosa che Sellky sappia fare meglio!

Un’ultima importante limitazione di questo servizio è che attualmente è disponibile solo in Italia. Ciò significa che i prodotti (download a pagamento) creati con Sellky potranno essere acquistati solo da acquirenti residenti in Italia. Il sistema infatti è in grado di riconoscere e bloccare automaticamente gli acquisti effettuati da utenti non italiani.

Pierpaolo Cimino
Pierpaolo Cimino